Combinatore Telefonico.jpg

Il combitel è un’apparecchiatura automatica che, utilizzando un normale impianto citofonico, mette in comunicazione la persona che chiama con l'interessato tramite la linea telefonica.


Quando l’interessato si trova fisicamente dove è installata l’apparecchiatura, l’impianto citofonico funziona in modo tradizionale ed il pulsante di chiamata attiva la suoneria del citofono.


Questi numeri una volta memorizzati possono essere visualizzati per verifica premendo i tasti da 1 a 4 ed eventualmente essere modificati. In alternativa alla chiamata telefonica è possibile registrare due messaggi vocali di risposta alla chiamata citofonica.


Possono essere programmati i 4 numeri telefonici ove farsi reperire.


Possibilità di inserire un messaggio fisso non modificabile. Possibilità di registrare un messaggio vocale.

In caso di assenza di tensione in rete la scelta della condizione di PRESENTE/ASSENTE come pure i numeri telefonici programmati restano memorizzati e mantenuti.

Durante la chiamata automatica del numero programmato, se la linea risultasse occupata, il combinatore, esegue cinque tentativi consecutivi prima di disattivarsi.


La durata massima di conversazione è di due minuti; un segnale acustico avvisa dell’interruzione della chiamata dieci secondi prima che questa termini.


L’inizio della chiamata è annunciato da un messaggio preregistrato di avviso “CHIAMATA IN CORSO ATTENDERE PREGO”


Il display si illumina ogni qualvolta si preme un tasto e si spegne dopo dieci secondi di inattività (risparmio energetico).